Il magazine online di slogan

slogan

Ed 01Questo numero estivo di WoW!  è suddiviso in due parti.

Nella prima sono presenti gli articoli: “Cosa dire in inglese, quando stiamo male all’estero” e “Medical Drama…Che passione!”.

Nella seconda parte sono proposti i primi capitoli del libro “Killing me softly” (i successivi verranno  pubblicati nei numeri di Wow! di autunno e inverno).

Il primo articolo: “Disease, Illness, Sickness…” è un glossario di termini e frasi colloquiali in inglese per interagire con la controparte: medico o farmacista, spiegando i sintomi e comprendendo la diagnosi.

Esso nasce da una esperienza personale e dai racconti di amici che  - durante le “Vacanze Studio all’Estero” dei propri figli e figlie - ricevettero una telefonata che annunciava con voce flebile da oltretomba: “Sto male… Ho la febbre a 38,5°…La tosse…”

01 Da Kildare a MASH 01I Medical Drama sono fortunatissime e molto diffuse serie televisive ambientate in ospedali, cliniche o studi privati. Le vicende trattano da una parte i casi clinici affrontati dallo staff medico e dall'altra le relazioni tra i personaggi.

Non c’è rivista, quotidiano o blog che non abbia parlato di questa o quella serie, soffermandosi soprattutto sui personaggi più o meno “Glamour”.

0 1Finalmente vostro figlio (o figlia) è partito per la sua prima esperienza all’estero! Grazie alla rimozione degli alti costi telefonici di roaming, lo potete sentire al telefono quotidianamente, anche se lui/lei vorrebbe vivere quel periodo in completa autonomia.
Ma, ecco che vi arriva una telefonata da una voce roca dall' oltretomba: “Sto male… Ho la febbre a 39°…La tosse…”.

01 Da St Elsewhere a Chcago Hope 00Prima di narrare di ER è d’obbligo citare due altre serie a cui questo medical drama non è semplicemente debitore ma ne è diretto discendente. Stiamo parlando di “St. Elsewhere” -  che in Italia venne titolata inizialmente “A cuore aperto” e successivamente “S. Eligio notte e giorno” -

04 00

Le liaison delle serie TV sono sempre complicate e anche in un Medical Drama come ER fanno da contrappunto alle vicende che si svolgono in una Emergency Room. Ma quelle di Meredith Gray, la giovane tirocinante di chirurgia protagonista di “Grey’s Anatomy”, “sono” l’essenza di una serie presentata allo spettatore con una tagline inequivocabile: “Operations, Temptations, Frustrations” (operazioni, tentazioni, frustrazioni).

Killing me softly
libro

Killing me softly

SPECIALE
LA CRISI COREANA

Hwasong 01

Vuoi ricevere WoW?

Numeri precedenti (clicca sulle copertine per leggere)

  • Editoriale
    Autunno 2015 - Google
  • 1 a storia pizza
    Expo 2015 - Le parole del cibo
  • Editoriale Rotore
    Enigma e Betchley Park
  • Copertina Charlie Ebdo
    Speciale "Charlie Ebdo"
  • ghirlanda
    Novembre - Dicembre 2014
  • copertina-giu-ago-14
    Giugno - Agosto 2014
  • copertina-sett-ott-14
    Settembre - Ottobre 2014
  • Natale 2015 Pallina fucsia
    Natale 2015
  • banner agis1