Il magazine online di slogan

slogan

Certi film celebrano uomini e donne che hanno reso il mondo un luogo culturalmente, socialmente e civilmente migliore.

The Imitation Game narra la storia di una grande mente che lavorò in segreto per la propria Nazione, consentendo, insieme a tutti coloro che lavorarono a Betchley Park, di accorciare la guerra di ameno due anni, salvando la vita di oltre quattordici milioni di persone, senza prendersene nemmeno il merito.

THE IMITATION GAME ALAN TURING 1 xMorten Tyldum, il regista, è riuscito a rievocare il clima dell'Inghilterra del secondo conflitto mondiale con un’ottima ambientazione di Betchley Park,.la sede della Government Code and Cypher School  dove fu riunito un team crittoanalisi con i background culturali più disparati: matematici, linguisti, campioni di scacchi, esperti di cruciverba e, addirittura, un esperto in papirologia. Attività che fu coperta dal segreto più assoluto.THE IMITATION GAME ALAN TURING 2

Il film ha un cast eccellente, da Keira Knightley a Matthew Goode, con un Benedict Cumberbatch nella magistrale interpretazione della figura del matematico dallo sguardo impaurito e l’andatura goffa, ma che tratta il prossimo con sdegno, non facendo mistero della propria intelligente superiorità.

Già, Alan Mathison Turing: un uomo che arriverà, con una forte pulsione affettiva, a umanizzare la “Bombe”  - la macchina in grado di svelare le impostazioni di crittografia di Enigma – chiamandola “Christopher”.

Ecco quindi che il titolo del film (The Imitation Game – Il gioco dell’imitazione) più che al libro mai scritto da Turing, in cui si sarebbero teorizzate affinità e differenze tra il pensiero umano e quello della macchina, può essere inteso come quella imitazione sociale che Turing dovette “giocare” per camuffare la sua "diversità" in una società che ancora subiva gli strascichi di quel "Vittorianesimo” che a cavallo del secolo aveva imposto che le gambe dei tavoli fossero accuratamente ricoperte fino in fondo da lunghe e spesse tovaglie, affinchè le dame non mostrassero le gambe o piedi...

THE IMITATION GAME ALAN TURING 3THE IMITATION GAME ALAN TURING 4Graham Moore – autore del best seller “The Sherlockian” - è lo sceneggiatore del film che ha vinto l’Academy Award (Oscar) per la migliore sceneggiatura non originale.

Moore  precisa che si è voluto fare un film su un grande matematico prima di tutto...

La sceneggiatura affronta l'omosessualità di Turing solo dalla metà
del film e Moore, in una intervista, lo evidenzia:

"You're watching this movie about a mathematician and only then do you realize, «Oh, and he's also gay»" (Stai guardando questo film su un matematico e solo allora dici tra te e te "Oh, lui è anche gay." ).

 

THE IMITATION GAME ALAN TURING 5 

Winston Churchill aveva definito l’attività di Turing come: "…The single biggest contribution to Allied victory in the war against Nazi Germany." (il più grande contributo personale alla vittoria Alleata nella guerra contro la Germania nazista).

Però, finita la guerra, il governo britannico impose a tutti coloro che avevano lavorato alla decrittazione, il divieto di parlare o scrivere di qualsiasi argomento trattato in quel periodo. Tale "silenzio" impedì che Turing e i suoi colleghi ricevessero il tributo che, in altro ambito, sarebbe stato loro ampiamente e pubblicamente riconosciuto.

Turing prosegue la sua collaborazione come crittografo, durante la guerra fredda, con l'ente che ha sostituito la "Cipher School", il Government Communications Headquarters (Quartier generale del governo per le comunicazioni),

THE IMITATION GAME ALAN TURING 15Arriviamo al 1952...

Turing denuncia un furto avvenuto in casa sua ad opera di un uomo di nome Arnold Murray. Durante le indagini egli ammette candidamente di avere una relazione con l’uomo, e in tribunale dichiara di non aver fatto in proposito “niente di male”.

Nonostante il contributo dato agli Alleati, Touring, in base al "Section 11 of the Criminal Law Amendment Act 1885”, ancora in vigore nel Regno Unito, che considerava l’omosessualità un reato, venne incriminato per “gross indecency” (qualunque atto considerato indecente compiuto da uomini adulti) .

Posto di fronte ad una alternativa: il carcere e o la castrazione chimica, scelse la seconda pena.

Dopo la condanna, il Governo  - reso "paranoico" dal caso dei "5 di Cambridge" : spie Britanniche doppiogiochiste di cui due, Guy Burgess e Donald Maclean, omosessuali - decide di allontanare Turing dai progetti di ricerca in materia di sviluppo del computer, considerandolo un rischio per la sicurezza.

Le iniezioni di estrogeni, e l'impossibilità di lavorare presso il GCHQ avranno un effetto devastante sul suo fisico e sulla sua psiche...Così l’anno successivo, a soli 41 anni, Touring si suiciderà.

Il film di Tyldum ha due obiettivi: far conoscere al grande pubblico un episodio fondamentale della II Guerra Mondiale ma, soprattutto, vuole risarcire la figura di Alan Turing.

THE IMITATION GAME ALAN TURING 6 THE IMITATION GAME ALAN TURING 7E’ da notare che dati e informazioni sulle attività di Betchley Park cominciarono ad essere resi pubblici, previa autorizzazione dei servizi segreti inglesi, solo nel 1974.

Nel 1999, Time Magazine indicò Turing come una delle 100 persone più importanti del XX Secolo.

Successivamente, per celebrare il 50° anniversario della sua morte, una Blue Plaque è stata inaugurata il 7 giugno 2004 nella sua residenza a Hollymeade, a Wilmslow, Cheshire.

[ N.d.A.: una Blue Plaque (targa commemorativa blu) è un segno permanente installato in un luogo pubblico nel Regno Unito, per evidenziare un legame tra quel luogo e una persona famosa o evento ]

THE IMITATION GAME ALAN TURING 8 Ma solo nel 2009 il Primo Ministro del Regno Unito, Gordon Brown, pubblicò un comunicato di scuse sul sito web ufficiale del “Number 10”
[ NdA: il numero civico di Downing Street, residenza del Prime Minister of the United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland ].

Nel comunicato Brown descriveva "Horrifying" e "Utterly unfair" (orribile e assolutamente ingiusto) il trattamento subito da Turing, aggiungendo poi che il Paese aveva un debito enorme nei confronti di questo eccezionale matematico e che egli, in qualità di Primo Ministro, era orgoglioso di porgere a Turing le scuse ufficiali.

Vi è poi stata una petizione firmata da 37.000 persone inclusi eminenti scienziati quali Stephen Hawking, che ha spinto nel 2013 Elisabetta II ad utilizzare una prerogativa del proprio “status” di Queen of the United Kingdom and the other Commonwealth Realms, applicata solo tre volte dal 1945: il “Royal Prerogative of Mercy” (prerogativa reale di grazia).

 

THE IMITATION GAME ALAN TURING 9

Con essa, la Regina ha sancito la cancellazione di quella condanna per "gross indecency" (atti osceni) che distrusse la vita di Alan Turing.  

Tornando al film, quello che non ci mostra – per ovvie esigenze narrative - è il lavoro di Turing sulla formalizzazione dei concetti di algoritmo ed il calcolo mediante la macchina che porta il suo nome.

THE IMITATION GAME ALAN TURING 11Senza scendere in particolari, la “Macchina di Touring” è uno strumento teorico in grado di eseguire algoritmi e dotata di un nastro potenzialmente infinito su cui può leggere e/o scrivere dei simboli.

Per questi contributi Turing è considerato il padre della scienza informatica e dell'intelligenza artificiale, da lui teorizzate già negli anni trenta, quando non era ancora stato creato il primo vero computer!  

Una affermazione esagerata…? Bene, ecco quanto afferma Peter Barron, il portavoce di Google:

«The story of Alan Turing and Bletchley Park is close to the hearts of Google staff because of the pioneering work Turing did on algorithms and early computer science […] I think a lot of our staff feel that if they had been around during the war they would have wanted to work at Bletchley Park.».

THE IMITATION GAME ALAN TURING 12(La storia di Alan Turing e Bletchley Park è nei cuori di tutti le persone di Google, per il lavoro pionieristico che Turing fece sugli algoritmi e sulla scienza informatica, allora agli albori [...] Sono certo che molte persone del nostro staff ritengono che, se fossero vissute durante la II Guerra Mondiale, avrebbero voluto lavorare a Bletchley Park).

Quando i documenti originali di Turing (relazioni, manoscritti, appunti) vennero messi in vendita, Google’s Cultural Institute, il braccio filantropico di Google, lanciò una campagna di raccolta fondi, arrivando ad ottenere oltre 100.000 dollari.

L’importo venne utilizzato per acquistarli e attrezzare dei locali a Bletchley Park: forse l’unico luogo dove possono essere degnamente ospitati.

 

THE IMITATION GAME ALAN TURING 13

Come finire al meglio questo articolo?

Probabilmente con le parole – semplici e toccanti – pronunciate da Graham Moore, quando ha ritirato l’Oscar .

THE IMITATION GAME ALAN TURING 14Dopo aver esordito con un ”Abbiamo vinto tutti” ringraziando tutto il cast, Moore ha affermato:

 « Alan Touring never got to stand on a stage like this […] and that’s the most unfair thing, I think, I’ve ever heard.

I tried to commit suicide at 16 and now I'm standing here […] I would like for this moment to be for that kid out there who feels like she doesn’t fit in anywhere.

You do. Stay weird. Stay different, and then when it's your turn and you are standing on this stage please pass the same message along.»

(Alan Turing non è mai riuscito a salire su un palco come questo, e questa è la cosa più ingiusta che io abbia mai sentito.

Quando avevo 16 anni ho cercato di togliermi la vita perché mi sentivo strano. Vorrei dedicare questo momento a quel ragazzo là fuori che si sente come se non fosse idoneo per alcuna cosa al mondo.

A quelle persone che si sentono strane io dico: continuate a sentirvi così e quando un giorno verrà il vostro turno, e magari sarete su questo palco, vi prego di passare lo stesso mesaggio a tutti).

Killing me softly
libro

Killing me softly

SPECIALE
LA CRISI COREANA

Hwasong 01

Vuoi ricevere WoW?

Numeri precedenti (clicca sulle copertine per leggere)

  • Editoriale
    Autunno 2015 - Google
  • 1 a storia pizza
    Expo 2015 - Le parole del cibo
  • Editoriale Rotore
    Enigma e Betchley Park
  • Copertina Charlie Ebdo
    Speciale "Charlie Ebdo"
  • ghirlanda
    Novembre - Dicembre 2014
  • copertina-giu-ago-14
    Giugno - Agosto 2014
  • copertina-sett-ott-14
    Settembre - Ottobre 2014
  • Natale 2015 Pallina fucsia
    Natale 2015
  • banner agis1