Il magazine online di slogan

slogan

Stille Nacht  1Tra le canzoni di Natale Stille Nacht, heilige Nacht! (Notte silenziosa, notte santa) conosciuta anche comeSilent Nightnella versione inglese, primeggia per due motivi.

Perchè questa carola natalizia di origine austriaca esprime l’essenza del Natale.
E poi perché è stata tradotta in ben 142 lingue!

Ecco la storia di questa canzone.

 Il testo  vuole evidenziare che il Natale è un momento di comunione, pace e armonia con il prossimo e la sua celebrazione non deve essere disgiunta dal prenderci cura di coloro che sono meno fortunati di noi.

Stille Nacht  2Venne scritto dal reverendo Joseph Mohr, allora assistente parrocchiale di Mariapfarr nel Lungau, mentre la musica fu composta da Franz Xaver Gruber, organista ad Oberndorf bei Salzburg.

Era quella un’epoca difficile; le guerre napoleoniche erano terminate e l’Europa aveva ricevuto un nuovo ordine a seguito del Congresso di Vienna. Oberndorf fu separata da quello che prima era il centro della città situato nel distretto di Laufen (oggi Baviera, in Germania) ed il Salzach divenne confine di Stato.
Per secoli il fiume aveva costituito la base del benessere nella regione. La navigazione, i marinai, i carpentieri navali stavano quindi per andare incontro a periodi di grande insicurezza.

Il 24 dicembre 1818 Mohr chiese a Gruber di musicare il brano da lui scritto per due voci soliste, coro e chitarra. Un racconto tradizionale riporta che ciò sarebbe avvenuto in quanto l'organo della chiesa di San Nicola di Oberndorf era guasto, in quanto il mantice era stato rosicchiato dai topi e la riparazione era impossibile in tempi brevi.

Gruber compose il brano di getto e fece vedere la partitura a Mohr che approvò il tutto.

Più tardi quella sera i due uomini si ritrovarono di fronte all'altare maggiore nella chiesa di San Nicola ed eseguirono per la prima volta Stille Nacht! Heilige Nacht! con Mohr che cantava la parte del tenore ed accompagnava con la chitarra Gruber che intonava la parte del basso.

Gli autori non lo sapevano, ma era nata la composizione più famosa del mondo!

La prima esecuzione pubblica avvenne nella notte del 24 dicembre 1818 durante la Messa di Natale nella stessa chiesa di San Nicola ed il brano venne eseguito dai suoi due autori.

La canzone riscontrò “grande plauso” da parte della popolazione di Oberndorf. (che come si è detto era composta principalmente da marinai del Salzach e carpentieri navali). Ecco che il testo della quarta strofa assume un significato molto particolare, esprimendo un grande bisogno di pace.

Stille Nacht  3 Stille Nacht  4

 

La canzone incominciò a diffondersi grazie a due famiglie di cantanti popolari che incorporarono il brano nel loro repertorio, modificando la melodia fino a quella che conosciamo oggi. Nel 1832 la famiglia Rainer eseguì questo canto di Natale davanti a un pubblico che comprendeva l' Imperatore Francesco I e lo Zar Alessandro I. Nel 1839 essi  eseguirono Stille Nacht, Heilige Nacht! per la prima volta in America.

Nel 1859, il reverendo Episcopale John Freeman Young, della Trinity Church di New York, pubblicò la versione in inglese con il titolo Silent night che divenne poi la più cantata nel mondo.

La canzone venne cantata contemporaneamente in francese, inglese e tedesco dalle truppe durante la tregua di Natale  del 1914 durante la I guerra mondiale [come raccontato nell'articolo dedicato a questo episodio storico pochissimo conosciuto] : era l’unico brano che i soldati di entrambe i lati del fronte conoscevano…

Non tutti sanno che la versione italiana dal titolo Astro del ciel non è una traduzione della versione originale in tedesco, bensì un testo originale scritto nel 1937, con una nuova creatività poetica dal prete bergamasco Angelo Meli.

Astro del Ciel, pargol divin / Mite agnello, Redentor / Tu che i Vati da lungi sognâr / Tu che angeliche voci nunziâr / Luce dona alle menti / Pace infondi nei cuor / Astro del Ciel, pargol divin / Mite agnello, Redentor / Tu di stirpe regale decor / Tu virgineo, mistico fior / Luce dona alle menti / Pace infondi nei cuor / Astro del Ciel, pargol divin / Mite agnello, Redentor / Tu disceso a scontare l'error / Tu sol nato a parlare d'amor / Luce dona alle menti / Pace infondi nei cuor / Luce dona alle menti / Pace infondi nei cuor.

Stille Nacht  9Nel marzo del 2011 Stille Nacht! Heilige Nacht! è stata dichiarata patrimonio culturale intangibile dell’umanità dall’UNESCO.

Joseph Mohr nacque in povertà e morì senza un soldo: aveva utilizzato tutti i suoi guadagni per l'assistenza agli anziani e l'educazione dei bambini della zona.

Forse è questo il “miracolo” di Notte silenziosa, notte santa:  parole che fluivano dalla fantasia di un curato modesto; una partitura  composta da un musicista sconosciuto al di fuori del suo villaggio; nessuna “star” a cantarla alla sua prima mondiale…

Eppure il suo potente messaggio di pace ha varcato tutti i confini e le barriere linguistiche, conquistando il cuore della gente in tutto il mondo!

 

Stille Nacht, heilige Nacht !

Stille Nacht! Heilige Nacht!
Alles schläft; einsam wacht
Nur das traute heilige Paar.
Holder Knab im lockigten Haar,
Schlafe in himmlischer Ruh! [ripetuta]

Stille Nacht! Heilige Nacht!
Gottes Sohn! O wie lacht
Lieb´ aus deinem göttlichen Mund,
Da schlägt uns die rettende Stund´.
Christ in deiner Geburt! [ripetuta]

Stille Nacht! Heilige Nacht!
Die der Welt Heil gebracht,
Aus des Himmels goldenen Höhn
Uns der Gnaden Fülle läßt seh´n
Jesum in Menschengestalt, [ripetuta]

Stille Nacht! Heilige Nacht!
Wo sich heut alle Macht
Väterlicher Liebe ergoß
Und als Bruder huldvoll umschloß
Jesus die Völker der Welt, [ripetuta]

Stille Nacht! Heilige Nacht!
Lange schon uns bedacht,
Als der Herr vom Grimme befreit,
In der Väter urgrauer Zeit
Aller Welt Schonung verhieß, [ripetuta]

Stille Nacht! Heilige Nacht!
Hirten erst kundgemacht
Durch der Engel Alleluja,
Tönt es laut bei Ferne und Nah:
Christ der Retter ist da! [ripetuta]

Notte silenziosa, notte santa!

Notte silenziosa, notte santa!
Tutto dorme, soli vegliano
i due cari e santi sposi.
Grazioso bambino dai capelli ricci,
dormi in celeste quiete.

Notte silenziosa, notte santa!
Il Figlio di Dio, oh, come sorride,
caramente dalla sua bocca divina:
Per noi suona l'ora della salvezza.
Cristo nella tua nascita!

Notte silenziosa, notte santa!
Essa porta al mondo salvezza:
dalle altezze dorate del cielo,
ci si mostra la pienezza della grazia,
Gesù in sembianze d'uomo

Notte quieta, notte santa!
 In essa si è riversata tutta
 la potenza dell'amore del Padre,
 e come fratello amoroso Gesù
 ha abbracciato i popoli del mondo.

Notte silenziosa,  notte santa!
Da tempo pensava a noi
il Signore quando, libero dall'ira,
nell'antico tempo dei padri
prometteva perdono a tutto il mondo.

Notte silenziosa! Notte santa!
Ai pastori  giunge l’annuncio degli angeli.
l’Alleluia che risuona
alto da ogni luogo:
Gesù, il Salvatore è nato!

 

Stille Nacht  5

Stille Nacht  6Per ascoltare Stille Nacht, heilige Nacht! nelle interpretazioni più famose: dai concerti di Vienna a Frank Sinatra, da Luciano Pavarotti ad Andrea Boccelli, basta andare su YouTube.

Noi abbiamo scelto qualcosa di un po’ particolare:

Una delle prime registrazioni effettuate su un cilindro fonografico di Edison eseguita da Hans Hoffmann e nel 1937.

Un filmato del 1929 con l’esecuzione per piano e coro di Tobias Forsterwitz. Il coro per voci bianche St. Thomas Boys Choir ed il video con sottotitoli in tedesco e la voce della cantante greca Nana Mouskouri.

Stille Nacht  7Stille Nacht  8

 

 

 

 



 

 

 



Killing me softly
libro

Killing me softly

Vuoi ricevere WoW?

Numeri precedenti (clicca sulle copertine per leggere)

  • Editoriale
    Autunno 2015 - Google
  • 1 a storia pizza
    Expo 2015 - Le parole del cibo
  • Editoriale Rotore
    Enigma e Betchley Park
  • Copertina Charlie Ebdo
    Speciale "Charlie Ebdo"
  • ghirlanda
    Novembre - Dicembre 2014
  • copertina-giu-ago-14
    Giugno - Agosto 2014
  • copertina-sett-ott-14
    Settembre - Ottobre 2014
  • Natale 2015 Pallina fucsia
    Natale 2015
  • banner agis1